fiori di bach come si utilizzano

I fiori riequilibrano le emozioni e gli stati d'animo, non combattono la malattia. Non agiscono quindi come l’aspirina o gli antidepressivi che allontanano o mascherano il problema che sta a monte, non agiscono sul fisico ma sulle emozioni che sono la causa del problema.

Agiscono dolcemente e in modo sottile aumentando la qualità che neutralizzerà il difetto.

Non possiamo mai sapere come ogni individuo reagirà al fiore e quanto tempo gli occorrerà per

riequilibrare l’organismo, comunque più la necessità è acuta, più se ne sentono gli effetti.

I fiori non aggiungono o tolgono niente che già non sia in noi.

Uso a breve termine 

Nel caso di stati emotivi improvvisi o passeggeri aggiungere 2 gocce del Rimedio (o dei Rimedi)

in un bicchiere d’acqua o succo di frutta e bere a piccoli sorsi intervalli distanziando le assunzioni

man mano che lo stato emotivo migliora. 

Per il Rescue Remedy le gocce sono 4.

Uso a lungo termine

Nel caso di problemi a lungo termine, occorrerà preparare un flacone del trattamento. Scegliere i

fiori necessari, non superando il numero di 6 o 7. 

Se facesse caldo è utile aggiungere un cucchiaino di cognac come conservante.

Usare acqua minerale naturale, non distillata, possibilmente non di rubinetto.

Da questo flacone prendere almeno 4 gocce (le gocce sono sempre quattro per volta) 4 volte al

giorno quando vi alzate e prima di coricarvi ed altre due volte nella giornata. Questa è la dose minima.